Campagna di screening – prenderà il via lunedì 24 agosto p.v. – è volontaria.

L’adesione alla campagna – che prenderà il via lunedì 24 agosto p.v. – è volontaria.
La campagna di screening viene effettuata mediante la somministrazione di un test rapido che avviene attraverso la digitopuntura (raccolta di sangue capillare attraverso una piccola puntura del polpastrello).
In caso di esito negativo al test il cittadino non ha obblighi né adempimenti da rispettare.
In caso di esito positivo o dubbio al test, il cittadino
– deve essere sottoposto al tampone nasofaringeo, che sarà effettuato entro le 48 ore successive all’effettuazione del test sierologico;
– deve restare in isolamento domiciliare fino alla comunicazione dell’esito del tampone (quindi a partire dal momento dell’effettuazione del test sierologico).
In caso di esito negativo al tampone il cittadino interromperà l’isolamento; se positivo diventerà caso accertato COVID-19, sarà sottoposto all’isolamento obbligatorio e sarà contattato da ATS per l’avvio della sorveglianza e per l’indagine epidemiologica.
La responsabilità della consegna del referto del tampone è in capo alla struttura che lo effettua.

L’elenco dei medici aderenti è disponibile sul sito di ATS, all’indirizzo https://www.ats-milano.it/portale/CAMPAGNA-DI-SCREENING-PER-IL-PERSONALE-SCOLASTICO

L’elenco degli ambulatori presso cui è possibile svolgere il test è disponibile sul sito di ATS, all’indirizzo https://www.ats-milano.it/portale/CAMPAGNA-DI-SCREENING-PER-IL-PERSONALE-SCOLASTICO

Download (PDF, 267KB)